Come rimuovere il ferro dall’acqua potabile

Il ferro è un minerale naturale presente in tutto il mondo. Si dissolve in acque sotterranee quando l’acqua filtra attraverso la roccia circostante. La presenza di ferro nell’acqua potabile non crea un pericolo per la salute, secondo la Environmental Protection Agency. Tuttavia, il ferro crea un gusto spiacevole e in alte concentrazioni, un flusso di acqua arrugginita dai rubinetti. Può creare scala, depositi di ferro nei tubi, che possono bloccare il flusso d’acqua o danneggiare serbatoi d’acqua calda. Nella lavanderia, depositi di ferro sui vestiti, macchia di tessuto giallo, arancione o marrone. A seconda della concentrazione del ferro, può essere necessaria più di un’opzione di rimozione.

Assumere un laboratorio indipendente per controllare il pH e la concentrazione del ferro nell’acqua. Il campione d’acqua richiede una raccolta attenta per fornire una misura accurata. Le opzioni di trattamento dell’acqua dipenderanno dalla concentrazione del ferro, secondo l’Ohio State University.

Installare un ammorbidente d’acqua meccanico se la concentrazione di ferro è di tre parti per milione o meno. A differenza degli ammorbidenti di acqua chimici, gli ammorbidenti meccanici dell’acqua sostituiscono il ferro con il sodio usando un processo chiamato scambio ionico. Questo processo aggiunge sodio all’acqua, che può essere inadatto per le persone con alta pressione sanguigna.

Selezionare un filtro anti-ossidante, per filtrazione, per concentrazioni da 3 a 10 parti per milione. I filtri Greensand utilizzano un materiale argilloso verde per filtrare il ferro. Selezionare un filtro che sia una dimensione adeguata. Uno che è troppo piccolo per la domanda di acqua delle famiglie permetterà di attraversare l’acqua non trattata contenente ferro. Se il pH dell’acqua è inferiore a 6,8, secondo la North Dakota State University, l’acqua dovrà eseguire innanzitutto un filtro di calcite per aumentare il pH.

Installare un sistema di clorazione e filtrazione per concentrazioni di 10 o più parti per milione. Questi sistemi si trovano sul tubo principale dell’acqua prima di entrare nella casa. Il sistema a due parti aggiunge innanzitutto il cloro all’acqua, di solito in forma di candeggina comune. L’Ohio State University nota che il cloro uccide batteri di ferro e ossida il ferro, forzandolo a precipitare dall’acqua dove viene rimosso dal sistema di filtrazione.