Come sbucciare il filetto perfetto mignon

Negli Stati Uniti, il filet mignon è un taglio di manzo prelevato dall’estremità più larga del muscolo tronco di mucca della mucca. Il taglio è disossato, relativamente magro e in genere da 1 a 2 pollici di spessore. La sua tenera struttura lo rende ideale per la cottura. Broiling utilizza il calore radiante da una sorgente di calore vicina per cucinare cibo, simile alla grigliatura, anche se la fonte di calore è al di sopra del cibo durante la cottura. Leggere il manuale del forno per le istruzioni per il brodo specifiche del brand e del modello, in quanto l’uso appropriato varia. Seguendo le istruzioni del forno e le procedure di cottura ottimali, è facile agitare il mignon perfetto in casa.

Rimuovere la vaschetta del broiler dal vano broiler. Preriscaldare lo scomparto broiler per 10 minuti.

Prendi la cremagliera dalla vaschetta del broiler. Linea il fondo della vaschetta per il broiler con un foglio di foglio di alluminio per evitare che le grondaie dal filetto di mignon venga cotta sulla padella e rendere difficile la pulizia. Sostituire il rack.

Immergere una spazzola di cottura o un tovagliolo di carta nell’olio di cottura e strofinarla sulla superficie superiore della cremagliera della vaschetta del broiler.

Condire il filetto mignon a piacere, o come specificato da una ricetta preferita bistecca, se ti piace. Tenete presente che gran parte del prezzo elevato del filet mignon è dovuto al suo sapore eccezionale, quindi non richiede alcun condimento. Se si utilizzano erbe o spezie, limitarle a solo un pizzico per evitare di mascherare il sapore della carne.

Posare il filetto mignon sulla cremagliera della padella broiler. Inserire nel broiler. Posizionare i tagli di spessore di 1 pollice 2 centimetri dalla fonte di calore, tagli di spessore di 1 pollice da 3 pollici dalla fonte di calore e tagli di spessore di 2 pollici da 4 pollici dalla fonte di calore. Fare riferimento alle marcature del broiler per un posizionamento preciso.

Cuocere un filetto mignon a non più di medio, ma preferibilmente medio raro. L’ulteriore cottura ha effetti dannosi sul sapore, sulla umidità e sulla carne della carne. Tuttavia, le definizioni di “perfetto” differiscono, ovviamente. Si aspetta che si impiegano 13 minuti per macinare un filetto di spessore di 1 pollice a medio raro, o 16 minuti a medio. Tagli più spessi richiedono ancora qualche minuto. Utilizzare la temperatura finale desiderata e lo spessore della carne per stimare un tempo di cottura totale.

Girare il mignon di filetto sopra una volta con le pinze o una spatola a metà del tempo di cottura stimato. Evitare di utilizzare una forchetta o un’altra attrezzo tagliente che possa forare la carne, poiché i fori permettono ai succhi di sfuggire alla carne bovina.

Testare la temperatura interna del filet mignon con un termometro da carne come il tempo di cottura stimato si avvicina alla fine. Rimuovere la carne di manzo dal broiler a 120 gradi Fahrenheit per rari, 130 gradi per medio raro, 140 gradi per medio, 150 gradi per medio e 160 gradi per ben fatto.

Trasferire il filetto di mignon dalla padella al piatto e lasciarlo riposare per cinque minuti prima di servire. Sopra la bistecca con un pizzico di sale da tavola o di mare per esaltare il sapore della carne.