Come neutralizzare l’acido nel caffè

Se il tuo stomaco si ribella agli acidi del caffè, ci sono diversi modi per rendere la tua birra preferita più tollerabile. Prodotti contenenti calcio come il latte aiutano a neutralizzare gli acidi, ma il modo migliore per godere del caffè non si basa sulla neutralizzazione degli acidi esistenti. Potete scegliere i fagioli che sono naturalmente più bassi negli acidi o ridurre l’acidità cambiando il tipo di macinazione, arrosto e metodo di preparazione.

Acidi in caffè

Circa 30 tipi di acidi sono stati identificati nei chicchi di caffè. Molti di loro sono familiari perché sono comunemente presenti in altri alimenti, come l’acido citrico nelle arance, l’acido malico nelle mele e l’acido acetico, che si trova nell’aceto. Gli acidi più abbondanti di caffè appartengono a un grande gruppo noto come Acidi clorogenici. Questi acidi sono antiossidanti che possono contribuire a ridurre il rischio di diabete di tipo 2, secondo una revisione in Medicina complementare e alternativa basata su prove, nell’agosto 2013. Gli acidi clorogenici sono anche uno degli ingredienti nei chicchi di caffè verde che possono supportare la perdita di peso.

Calcio Offsets Acidità

Il calcio è usato come ingrediente negli antiacidi perché neutralizza l’acido dello stomaco. È possibile ottenere un effetto simile nel caffè aggiungendo latte o crema. Il latte a basso contenuto di grassi è la scelta più salutare perché 1 cucchiaio di zucchero ha appena una traccia di grasso, tuttavia fornisce un po ‘più di calcio rispetto alla crema pesante o metà e mezzo. È anche possibile trovare una varietà di prodotti a base di calcio che aiutano a neutralizzare l’acidità . Spesso vengono venduti sotto i nomi legati all’equilibrio del pH, agli alcali e agli agenti sollibili. Alcuni prodotti sono polveri senza sapore destinate ad essere mescolate al caffè, mentre altre sono compresse che vanno a lavorare nello stomaco dopo essere state inghiottite.

La frittura a freddo riduce l’acidità

Un modo sicuro per ridurre l’acidità nel caffè è usare un processo a freddo. Potresti sentirlo chiamato caffè a goccia fredda, stile Kyoto o stile Toddy. Questo tipo di caffè è fatta lasciando i fagioli del terreno ripiegare in acqua fredda per almeno 24 ore. Rispetto all’uso dell’acqua calda, l’acqua fredda estrae meno degli acidi naturali del caffè. Di conseguenza, il caffè è circa il 70 per cento meno acidulo di una tipica tazza di caffè a caldo, secondo le informazioni dei produttori.

Differenze nell’arrosto, macinazione e fagioli

I chicchi di caffè arrostiti scuri mantengono meno acido degli arrosti più leggeri. Il tempo supplementare di tostatura sviluppa anche un composto che blocca la produzione di acido nello stomaco, riporta l’American Chemical Society. La dimensione della macinatura è di solito determinata in base al tipo di caffettiera e quanto velocemente l’acqua scorre attraverso il caffè. Se avete una scelta, andare con il caffè macinato grossolanamente, che ha meno acido di una macinatura fine :. Di due fagioli principalmente presenti in caffè, i fagioli arabica sono più acidi dei fagioli Robusta, segnalano il Kitchn. I chicchi di caffè cresciuti in Brasile hanno generalmente meno acido rispetto ai fagioli di altre regioni. D’altra parte, i fagioli coltivati ​​a bassa quota non sono così acidi come quelli da un’alta altitudine, non importa dove il fagiolo è nato.