Come fermare la minzione frequente

La minzione frequente può essere causata da diabete, prostata allargata, gravidanza, infezione, cistite interstiziale, prolasso della vescica, ipersensibilità dei nervi nella vescica o uretra o abitudini sviluppate. Questi ultimi descrivono una condizione chiamata Vescica o OAB che colpisce uno in undici adulti negli Stati Uniti secondo lo studio nazionale di valutazione della vescica attiva.

Trovare la causa della tua urinazione frequente. Inizia con una minzione e un test A1C di emoglobina per il diabete. Se sei un uomo, hai un esame della prostata e se sei una donna, pianifica un esame pelvico per controllare una vescica prolasso e anche per l’allargamento dell’utero, che può esercitare pressione sulla vescica.

Cambi la tua dieta. Una volta che tutto il resto è esclusa e la diagnosi di OAB è fatta è necessario una dieta che non irritare la vescica. La Cystitis e la Over Active Bladder Foundation raccomanda di eliminare alcool, caffeina, alimenti a base di pomodoro, cibi altamente speziati e agrumi e succhi di frutta. Aggiungere 1/2 tazza al giorno di succo di mirtillo puro, che può impedire sia l’infezione che l’irritazione.

Bevi per calmare la tua vescica esalta. Iniziare con una bottiglia d’acqua con 2 litri d’acqua. Bevi questo in piccola quantità nel corso di una giornata in cui sarai a casa se provo la necessità di visite frequenti nella sala di riposo. Terminare il bere entro le 6:00 per diminuire la possibilità di urinare la notte. In un registro di giornale quante volte urinate e valutate la forza dell’impegno che ti senti su una scala da 0 a 5. Il giorno dopo diminuisci la quantità di acqua che bevete a 1 1/2 quarts. Questa riduzione del 25 per cento dovrebbe comportare una significativa riduzione dell’urgenza e la frequenza del tempo di giorno che richiede di annullare e ridurre i sintomi urinari notturni o la nottatura, come rilevato nel numero di febbraio del “British Journal of Urologists in India”.

Prendi la tua vescica a scuola. Stanford professore di Urologia Christopher Payne, M.D., considera il primo passo nel prendere il controllo di una vescica per apprendere le funzioni della traccia urinaria inferiore. In breve, la vescica si riempie di urina dai reni e una volta raggiunto un livello critico, stimola le vie del nervo e ti avvisa della necessità di svuotare la vescica. Ma il punto cruciale è che questo è un preavviso. Come tutti i mammiferi, il sistema di allerta precoce si è evoluto negli esseri umani come un modo per consentire di allontanarsi dalla tua zona di vita allo scopo di urinare, in modo che i predatori non possano trovarti dal tuo profumo. Migliaia di anni dopo, la vescica deve essere insegnata quanto potente può diventare.

Allenare la vescica per diventare un muscolo potente. Inizia determinando quanto tempo si può aspettare comodamente dopo aver ricevuto notizia della necessità di urinare. Giornale ogni volta che senti la voglia e quando effettivamente urina. Medie quelle volte per un giorno. Il giorno successivo aumenta il tempo tra la sensazione di urinare e l’urinazione di 5 minuti e continuare a farlo ogni giorno fino a quando si può aspettare per 30 minuti senza alcuna preoccupazione di incontinenza.

Dite alla vescica che ha il comando. Se hai mai notato quanto forte la voglia di urinare diventa quando entri nel bagno hai scoperto la chiave per padroneggiare la vescica. Hai lasciato la tua vescica chiamare i colpi ora il suo tempo per riprendere il controllo. Entrate nel bagno, rimanete completamente vestiti e prendete 10 respiri profondi e lenti, dicendo in silenzio: “Sono responsabile della mia vescica”. Dopo che i 10 respiri sono completi, lasciatevi tranquillamente urinare.

Sollevare il pavimento pelvico. Durante l’urinare contratti i muscoli che circondano la vescica inferiore e l’uretra per iniziare e arrestare il flusso di urina. Questo ti insegna i muscoli che devono essere rafforzati sia negli uomini che nelle donne. Poi, stando in fila alla banca, avendo un colloquio con il tuo capo o addormentato durante la notte pratica stringendo l’intero pavimento pelvico e sollevandolo più in alto. Tenere questo sollevamento per 10 secondi e poi molto lentamente rilassare i muscoli. Ripetere il più spesso possibile. Lavorare a farlo anche senza scrutare il viso e questi ascensori, noti come esercizi di Kegal, saranno invisibili al mondo in generale.