Come prendere la polvere di glutammina

La glutammina è un aminoacido essenzialmente essenziale, il che significa che il corpo è in grado di produrlo, ma può non essere sempre in grado di produrre abbastanza. Durante i periodi di lesioni o stress, la supplementazione della glutammina può promuovere la guarigione e migliorare la funzione immunitaria. La glutammina è anche utilizzata terapeuticamente per i pazienti affetti da tumore e può essere utilizzata medici per aiutare a trattare ulcere e malattie infiammatorie intestinali. Gli atleti usano anche glutammina per aiutare a trattenere i tessuti muscolari. Il dosaggio varia a seconda dell’uso previsto.

IBD e Ulcere

Malattia infiammatoria intestinale è un’infiammazione di tutto o parte del tratto digestivo. La glutammina può aiutare a proteggere la mucosa, la fodera del tratto gastrointestinale, osserva l’Università di Maryland Medical Center. Alcuni studi hanno dimostrato alcun beneficio per l’uso di glutammina per IBD. In generale, sembra che siano necessarie ulteriori ricerche riguardanti la glutammina e la malattia intestinale infiammatoria. Il “Harvard Gazette” riferisce che la presa di glutammina supplementare potrebbe proteggere contro i danni gastrici causati da H. pylori, i batteri che provocano ulcere dello stomaco. Non ci sono raccomandazioni di dosaggio ufficiali per IBD o ulcere, anche se, per gli adulti, UMMC raccomanda di consumare 500 milligrammi tre volte al giorno per scopi generali.

Atleti

Anche se alcuni studi non hanno dimostrato alcun vantaggio per gli atleti che integrano glutammina, altre fonti, tra cui UMMC, dichiarano che la supplementazione glutammica dopo un intenso esercizio fisico può aumentare la funzione immunitaria e contribuire a proteggere contro le malattie comuni. Mentre la glutamina è l’amminoacido più abbondante nel corpo, i livelli possono scendere quando il vostro corpo è in recupero, che può essere il motivo per cui gli atleti completano la glutammina. Anche se non esistono dati scientifici che sostengono il suo utilizzo per scopi atletici, la glutamina rimane uno degli integratori più popolari tra bodybuilders e atleti. Non esiste una raccomandazione ufficiale di dosaggio per la costruzione del muscolo, ma la maggior parte dei produttori del supplemento consiglia tipicamente 5 grammi due o tre volte al giorno.

Altri usi

UMMC riferisce che gli studi hanno dimostrato l’uso di glutammina insieme ad altre sostanze nutritive possono promuovere l’aumento di peso e aumentare l’assorbimento dei nutrienti nelle persone con HIV e AIDS, anche se non è raccomandato un dosaggio specifico per questo uso. Drugs.com cita uno studio in cui quattro settimane di terapia con glutammina a 30 grammi al giorno hanno mostrato benefici clinici per abbassare la suscettibilità ossidativa dei globuli rossi falciali. Per la sindrome da intestino corto, una condizione che vieta l’assorbimento delle sostanze nutritive perché manca una grande parte del piccolo intestino o viene rimosso chirurgicamente, MayoClinic.com consiglia 30 grammi al giorno in dosi divise per un periodo massimo di 16 settimane.

considerazioni

Per evitare possibili effetti collaterali, iniziare con una piccola dose giornaliera e aumentare gradualmente. Dividere il dosaggio raccomandato per essere preso più volte al giorno. UMMC riferisce che la glutamina è probabilmente sicura in dosi di 14 grammi o più al giorno, tuttavia si raccomanda di utilizzare solo dosi elevate sotto la supervisione di un medico. Prendete sempre glutammina con liquidi a temperatura fredda oa temperatura ambiente o alimenti. Non aggiungere mai glutammina alle bevande calde perché il calore distrugge la glutamina. Gli individui con malattie epatiche, malattie renali o sindrome di Reye non devono assumere glutammina.