Come mangiare ananas durante l’infermiera

Frutta e verdura sono una parte importante della vostra dieta – e in particolare quando si sta allattando, fornendo sostanze nutritive chiave per mantenerlo sano e aiutare il tuo bambino a crescere. L’ananas, una ricca fonte di fibre e di vitamina C, è una scelta particolarmente buona quando sei in cura. Tuttavia, poiché il tuo bambino allattato mangia tutto quello che mangi e perché i neonati hanno un rischio particolarmente elevato per la malattia alimentare, è necessario adottare alcune precauzioni per garantire che l’ananas sia al sicuro.

Lavare le mani con sapone e acqua, sciacquare accuratamente la pelle di un ananas intero sotto acqua corrente. Anche se non si mangia la pelle di ananas, il risciacquo è importante perché i microbi possono trasferire dalla pelle dell’ananas alla sua carne durante il taglio. Tagliare la pelle, tagliare l’ananas in pezzi e conservare in un contenitore di plastica pulito e ermetico in frigorifero.

Evitare l’ananas fresco e pre-tagliato, in particolare come potrebbe essere offerto ai mercati degli agricoltori e ai ripiani della strada, a meno che non si voglia cucinare. Non hai modo di sapere quali procedure di igienizzazione sono state usate durante il taglio. Invece, scegli l’ananas in scatola o congelata. Il processo di riscaldamento utilizzato per la conservazione uccide tutti i microbi: l’ananas congelato deve essere lavato durante l’elaborazione.

Ispezionare i contenitori di succo di ananas e selezionare solo quelli elencati come sottoposti a pastorizzazione. Secondo l’U.S. Food and Drug Administration, vi è una connessione tra focolai di malattia e succhi di frutta non pastorati. Anche se la maggior parte dei succhi non pastorati sono legalmente necessari per trasportare un’etichetta di avvertimento, quelli venduti ai mercati degli agricoltori non sono, in modo da si potrebbe desiderare di evitare questi.

Friggere tutto l’ananas. Anche se cucinato in piatti come il maiale di ananas, l’acido presente naturalmente nell’ananas non impedirà ai microbi pericolosi di crescere. Tutti gli avanzi dovrebbero essere collocati nel frigorifero entro 2 ore dalla cottura.